Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Lun, 26/06/2017 - 21:49
sei qui: Home > L'opinione > Interventi e commenti > Il 2012 alla Sata si chiude in cassa integrazione

Interventi e commenti Basilicata

FIAT

Il 2012 alla Sata
si chiude in cassa integrazione

A dicembre si lavorerà solo 6 giorni

di Redazione Basilicata24

Giuseppe Cillis Giuseppe Cillis

L’anno 2012 alla Fiat Sata di Melfi si chiude ancora con la Cassa integrazione ordinaria. Infatti la Direzione ha annunciato che lo stabilimento resterà chiuso per Cigo il 17 Dicembre e per il periodo  dal 21 dicembre al 12 gennaio 2013, che sommati ai periodi precedenti determina per il mese di Dicembre 2012 solo 6 giorni lavorativi. In totale nell’anno 2012 sono state 28 le settimane complessive di Cassa Integrazione  per un totale di 1.120 ore per ogni singolo lavoratore con una perdita del salario di  circa 6.688 euro. In un quadro di forte crisi del settore auto, dovuta oltre che per le tendenze del mercato anche ai mancati investimenti, gli stabilimenti di assemblaggio come lo stabilimento Sata di Melfi, vivono una forte fase di incertezza, con fermate produttive (CIGO e CIGS) per quantità mai raggiunte nel recente passato. In mancanza di investimenti per un piano industriale del settore auto e di una politica per il sostegno al lavoro sarà difficile realizzare una prospettiva positiva per il Paese e per la nostra Regione.

 

Giuseppe Cillis, Segretario Cdlt Cgil Potenza 

Mar, 20/11/2012 - 19:29
Stampa